In quest’ottica solo le diagnosi peggiori sarebbero convincenti, e infatti l’ipocondriaco in un certo senso è sospeso tra terrore di avere una grave malattia e il voler escludere ogni ragionevole dubbio di averla. Preg.mi Dottori,soffro di somatizzazione dell' ansia a livello cardiaco (palpitazioni,dolori precordiali, senso di oppressione e... Nel suo caso, si possono considerare i betabloccanti come “classe”, e quindi va bene anche il Lopresor. Il metodo migliore per eseguire accertamenti è sempre quello di farlo secondo un parere medico, specialistico o di base. Dr. Gabriele Di Lorenzo, Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna. Sono stato bene solo 8 giorni in ospedale, quando mi hanno operato di appendicite, il sintomo era passato completamente. Sennò, una volta che dovrai interrompere con le medicine che addormentano tutto, sentirai risvegliarsi questo pandemonio di sofferenze da somatizzazione.E sarai daccapo P/S E questo, sempre, sempre dopo aver escluso con certezza ogni causa organica, mi raccomando !!! Non si devono considerare le Un parere sulla fibromialgia. I pazienti non capiscono esattamente come l’ansia “provochi” le somatizzazioni, di fatto perché non è così: l’ansia e le somatizzazioni vengono insieme, e sono prodotti di una condizione del sistema nervoso. Le fascicolazioni muscolari di per sé, se sono l' unico segnale, non è detto che siano riconducibili ad un problema psicologico che si esprime con somatizzazione. COSโ€™Eโ€™ E COME SI MANIFESTA Lโ€™ANSIA. Il principale organo coinvolto è la cute, seguito dalle articolazioni e dai muscoli, e le manifestazioni dolorose, sono molto simili a quelli che si manifestano in presenza di dolore neuropatico. la scorsa estate iniziai ad avvertire fascicolazioni sotto lo sterno e parestesie intermittenti e spesso "random" ai piedi, alle mani e al ginocchio o, più raramente, fastidi al petto e contratture alle gambe. Somatizzazione Sintomo: le possibili cause includono Attacchi di panico. Parla con il nostro Chatbot per restringere la ricerca. Escludo EEG, RMN encefalo, perchè non ho mai avuto problemi motori, ho fascicolazioni o perdita di equilibrio o parti del corpo insensibili. crampi muscolari, parestesie, fascicolazioni, mialgie, rachialgie, mioclonie e miochimie palpebrali, marcata affaticabilitaโ€™ o più semplicemente astenia muscolare, sintomi di tipo tetanico ... vari tipi di somatizzazione: dispnea, senso di oppressione toracica, palpitazioni, nodo alla gola, astenia mattutina, โ€ฆ QUOTE (rizzlak @ Martedì, 27-Lug-2010, 15:38): Ciao a tutti ragazzi, è da tanto che non ci si sente, sono stato impegnatissimo per ora con l'università, mi sono laureato pochi giorni fa e sono veramente contento di esserci riuscito nonostante il doc. Controllare il proprio corpo e le proprie funzioni aiuta a uscire dall’ansia ? Ipocondria e disturbo ossessivo compulsivo. Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. Somatizzazione? Definizione. Buonasera, la scorsa estate iniziai ad avvertire fascicolazioni sotto lo sterno e parestesie intermittenti e spesso "random" ai piedi, alle mani e al ginocchio o, più raramente, fastidi al petto e contratture alle gambe. Da circa due mesi (due mesi molto stressati) ho iniziato ad avvertire: -fitte, dolore sordo e indolenzimento a scapole, sotto le ascelle, al centro della schiena e ai fianchi; -indolenzimento ad una costola dell'addome in basso a dx; -forti e visibili fascicolazioni al muscolo retto dell'addome; -sensazione di calore e fastidio in zona epigastrica; -sensazione di un nodo in zona epigastrica; -sensazione di tremore interno alla laringe e alla gola (con saltuaria tosse secca)Per tentare di capirne di più, ho fatto esami del sangue standard, esami feci per HP, visita gastroenterologica, terapia con IPP, visita medico di famiglia, ecografia addominale, rx baritata esofago-stomaco-duodeno. Nell'anno seguente le somatizzazioni furono contenute. Se la preoccupazione persiste anche dopo la diagnosi di somatizzazione, probabilmente la persona non ha compreso che la diagnosi non è “di esclusione” e non corrisponde ad un’etichetta di “immaginario” o ad un giudizio di esagerazione nella persona ansiosa, ma è una diagnosi di una situazione psichica che si manifesta anche con sintomi corporei o con la preoccupazione per il corpo. Non essendo il dubbio ragionevole, rimarrà in questa situazione sospesa. La sindrome delle fascicolazioni benigne (SFB o BFS, dall'inglese Benign fasciculation syndrome) e la variante della sindrome da crampi e fascicolazioni (SCF o CFS, Cramps-fasciculations syndrome), sono sindromi croniche a eziologia sconosciuta (idiopatiche), caratterizzate principalmente da fascicolazioni, cioè lievi contrazioni spontanee, rapide e โ€ฆ Psico Amico Messaggi: 870 Nell’ipocondria, per quanto possibile, la paura non deve essere la base per verifiche o per discussioni sul merito delle ipotesi mediche. Fascicolazioni e paura Spero tanto mi rispondiate, ho scritto altre volte, ho 34 anni, è un mese che non ho pace, dopo un incidente stradale in cui il giorno dopo da un familiare sono stata rimproverata di non essere andata al pronto soccorso perchè può sempre accadere qualcosa (non ho urtato la testa ma ho subito un contraccolpo), โ€ฆ Buona fortuna La rassicurazione in una condizione di ossessione ipocondriaca rischia invece di dare al cervello un messaggio sulla fondatezza della paura, o sull’importanza della rassicurazione e della suo carattere convincente. Se non è però spiegato al paziente il meccanismo della somatizzazione, questi rimarrà convinto che i suoi sintomi non sono fondamentalmente stati creduti, e che sono stati riferiti ad un suo atteggiamento fasullo, di “malato immaginario”. QUOTE (rizzlak @ Martedì, 27-Lug-2010, 15:38): Ciao a tutti ragazzi, è da tanto che non ci si sente, sono stato impegnatissimo per ora con l'università, mi sono laureato pochi giorni fa e sono veramente contento di esserci riuscito nonostante il doc. Nello specifico, la psicosomatica ha lo scopo di rilevare e comprendere gli effetti negativi che la psiche, la mente, produce sul soma, il corpo. Gli accertamenti medici hanno come indicazione quella di verificare ipotesi fatte dal medico, mentre invece l’accertamento richiesto sulla base di criteri di “impressione” non tecnica (letture estemporanee, analogie per “sentito dire”, supposizioni libere del paziente, o paure per particolari malattie) finiscono per alterare il rapporto medico-paziente. Vivo sola e mi trovo in un bruttissimo periodo emotivo: vivevo con mia madre che è mancata in aprile per un tumore al fegato, dopo soli 2 mesi e mezzo dalla diagnosi. “Somatizzazione”, significa che il disturbo è stato riconosciuto come originante dal sistema nervoso, in maniera funzionale, non soltanto per esclusione di tutto il resto, ma perché si è identificata una corrispondenza psicologica. Disturbo di Somatizzazione Il disturbo di somatizzazione è caratterizzato da molteplici sintomi somatici che non possono essere adeguatamente spiegati sulla base dell'esame obiettivo o di esami di laboratorio e si distingue per la presenza di "una combinazione di dolore e sintomi gastrointestinali, sessuali e โ€ฆ il neurologo mi ha detto che secondo lui è un problema di somatizzazione di ansie stress e preoccupazioni varie. <= E' importantissimo, non sarà mai denaro buttato. “Psicogeno” vorrebbe dire che è riferito ma la persona non ha niente (quindi si comporta in maniera anomala denunciando sintomi che non ha), oppure che è riferito per come lo vive la persona (quindi amplificato, male interpretato, o con connotati di preoccupazione) ma non è misurabile o la misura non “torna” con l’intensità dichiarata. Controllare le proprie funzioni per “capire” se siano o meno controllate è un serpente che si morde la coda: chi controlla penserà sempre di non aver controllato abbastanza, o che i segnali siano troppo confusi per poter essere controllati. nella giornata di giovedi ho fatto un ulteriore visita neurologia in una clinica privata di Parma. Parla con il nostro Chatbot per restringere la ricerca. Psicologa, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale. Buongiorno! Le malattie neurologiche comprendono condizioni di vario tipo, tra cui: patologie genetiche, malformazioni congenite, affezioni vascolari, disturbi psichiatrici, malattie autoimmuni, infezioni, patologie a carattere degenerativo, malattie a origine traumatica, sindromi da compressione nervosa e patologie idiopatiche. Andai da un neurologo che escluse cause neurologiche e mi indirizzò da uno psichiatra. In realtà, la situazione nell’ipocondria è opposta: la preoccupazione è seguita da demoralizzazione, sulla base di quanto è temuto, e del fatto che il pensiero di avere qualcosa che non va, o l’attenzione al corpo è amplificata e diventa il centro del pensiero, mentre il sintomo in sé diviene qualcosa di consequenziale (non è la causa, ma è la conseguenza). Il tuo inconscio sta suonando l'allarme per dirti che questa relazione che stai... Somatizzazione dell'ansia con vertigini e problemi gastrointestinali. ... però ho cominciato ad avere fascicolazioni muscolari ed allora ho cominciato a temere di avere qualche malattia neurologica importante come la sla ad esempio. Sennò, una volta che dovrai interrompere con le medicine che addormentano tutto, sentirai risvegliarsi questo pandemonio di sofferenze da somatizzazione.E sarai daccapo P/S E questo, sempre, sempre dopo aver escluso con certezza ogni causa organica, mi raccomando !!! Vanta esperienza clinica in ambito adulto, e si occupa prevalentemente di tutti i disturbi d’ansia, disturbo ossessivo-compulsivo, problematiche sessuali, disturbi di personalità con la Schema Therapy, in cui è formata attraverso training specifici e supervisione con esperti del settore. L’accertamento diventa una risposta rassicurante ma di fatto inconcludente perché non fornisce risposte definitive, chiare o costruttive. Il dottore ha detto che anche questo era di origine ansiosa. - inviati in FIBROMIALGIA: Ciao a tutti. Formaggi e Amoxicillina + acido clavulanico, Preg.mi dottori,soffro di somatizzazione dell'. Ho sollievo solo in posizione distesa, nell'ultimo mese i disturbi si sono accentuati. Fascicolazioni e dolori diffusi e migranti. generale o Ciao a tutti, mi chiamo Lara e convivo con questa compagna da qualche anno. Cosโ€™è la Fibromialgia e come si presenta? I disturbi psicosomatici si possono considerare malattie vere e proprie che comportano danni a livello organico e che sono causate o aggravate da fattori emozionali. Matteo Pacini - Medico Chirurgo. A volte invece è il paziente che vorrebbe trovare “qualcosa”, e che quindi di fronte ad una diagnosi di somatizzazione ritiene di aver ricevuto una valutazione superficiale, e di non essere stato creduto soltanto perché non si è ben capito dove indagare. <= E' importantissimo, non sarà mai denaro buttato. Cordiali saluti, Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare. This video is unavailable. Piazza Abate Conforti, 84121 Salerno, Italia, Gentile Signore, faccio su discorso generale sulla somatizzazione.