Seguendo il racconto biblico del Genesi, Wiligelmo racconta con acuta immediatezza la storia di Adamo ed Eva dalla creazione alla maledizione dopo il peccato; prosegue poi con il fratricidio di Abele, la morte di Caino, fino all’episodio dell’Arca di Noè. a cura di Monica Morselli Maggio 2014 - Scultore. 1099 bis 1120 aktiver Steinmetz, der sich maßgeblich an der Wiederbelebung antiker Traditionen beteiligte.. Leben. Si tratta di quattro lastre in marmo con le seguenti raffigurazioni in bassorilievo: Anticamente, è probabile che abbiano fatto parte del prospetto del pontile della chiesa. Wiligelmo, La cacciata dal Paradiso Terrestre e Il lavoro dei progenitori, dalle Storie della Genesi, 1099-1106. schema del pannello 1 Essi raffigurano delle scene in sequenza: il primo pannello raffigura la creazione dell'uomo, della donna e il peccato originale. La successione degli archetti suggerisce lo sviluppo nel tempo, crea una connessione temporale nei fatti e quindi è una storia che noi leggiamo da sinistra verso destra, quindi richiama quelle narrazioni continue di origine romanica. Wiligelmo da Modena (auch Wiligelmus oder Guglielmo) war ein in Modena von ca. Fra i più noti rilievi di Wiligelmo vi sono quelli con le Storie della Genesi, oggi inseriti nella facciata del Duomo di Modena. Nel primo rilievo è raffigurata la comparsa dell’uomo sulla terra, lo scultore definisce il corpo di Adamo con densa corposità ed in maniera estremamente espressiva.Ha le ginocchia piegate e si sta alzando faticosamente da terra, aiutato dallo Spirito che Dio trasmette col suo alito. Sufficit. Inoltre, al maestro sono attribuiti gli stipiti del portale principale, decorati da un tralcio abitato nelle parti frontali e da Profeti negli interni. Lascia un commento A Wiligelmo (in collaborazione con uno dei suoi più abili allievi, il Maestro delle metope) sono attribuite altre sculture: le metope che fungevano da contrafforti esterni, con figurazioni di chimere, sirene e mostri (oggi nel Museo Lapidario del duomo modenese); i numerosi capitelli e i semicapitelli. Della sua vita non abbiamo alcuna informazione se non il suo nome, la cui origine germanica non basta però a indicarne la reale provenienza. 2. Il Duomo di Modena a cura di Chiara Frugoni, fotografie di Ghigo Roli, collana Mirabilia Italiae, Editore Franco Cosimo Panini, Modena 1999, 3 volumi ISBN 88-7686-982-4. La costruzione romanica fu terminata nel 1184. Nella terza lastra abbiamo il Sacrificio di Caino e Abele, l’uccisione di Abele e la maledizione di Caino.Nella quarta lastra abbiamo la morte di Caino, l’Arca di Noè e l’esodo dell’Arca. Notiamo che Wiligelmo è sempre fulminante nella resa di questi particolari drammatici. DUOMO DI MODENA L’atto di fondazione del Duomo risale al 23 maggio 1099 sull’antica cattedrale. Basta a confermare quanto dichiara la facciata del Duomo di Modena rivolgendosi proprio al suo artista più grande: “Ora, per opera della tua scultura, è chiaro, Wiligelmo, di quanto onore tu sia degno tra gli scultori”. Wiligèlmo ‹vi-› (o Viligèlmo). Wiligelmo da Modena (auch Wiligelmus oder Guglielmo) war ein in Modena von ca. Wiligelmo, attivo a Modena dal 1099 al 1110 circa, fu il caposcuola della scultura romanica emiliana, oltre che il primo scultore romanico di rilevanza europea. Wiligelmo lavora durante il primo decennio del 1100 nella decorazione del Duomo di Modena. Sono opera appunto di Wiligelmo e raffigurano le storie della Genesi.Si pensa che originariamente questi rilievi fossero collocati sul pontile del presbiterio e che siano stati spostati fuori della chiesa circa 50 anni dopo, quando sul pontile Anselmo da Campione con i suoi aiuti crea un ciclo cristologico. Si trova nella cattedrale di san geminiano a modena. Wiligelmo è la prima personalità completa e matura che ritroviamo all’interno della scultura romanica. ), pietra tenera di Vicenza, 100x280 cm. Wiligelmo La creazione di adamo e Eva per il Duomo di Modena Particolare dell'opera La creazione di Adamo e Eva e il peccato originale realizzato da Wiligelmo. 17 -18 ); il palazzo della Cassa di risparmio (1960, di Giò Ponti) e il fianco sud del duomo.. nel 2019), capoluogo di provincia. Osserviamo che nella prima figura è rappresentato Dio chiuso all’interno di una mandorla, uno spazio che non è terreno, ma sovrannaturale, fuori dallo spazio e dal tempo umani. Non v'è ragione di crederlo venuto di Germania, benché nella sua arte si possano isolare elementi di derivazione germanica, dagl 059.356981 – Fax 059.356982 – Email: mops050007@istruzione.it – Pec: mops050007@pec.istruzione.it Lastra della Genesi con la Creazione di Adamo ed Eva e il Peccato originale (1099-1110 ca. L'arte di Lanfranco, di Wiligelmo e, in seguito, dei Maestri Campionesi, ha vigorosamente contribuito a fare di questo edificio il luogo della professione e … Gli ambienti non vengono descritti: i soggetti vengono piuttosto colti in azione, esaltando la loro esistenza. Modena, DuomoGiulia Norberti - WILIGELMO - 3 La porta del Battesimo Coloro che, formati alla fede cristiana, si preparano al Battesimo, entrano dal portale del lato sul del Duomo, chiamato anche «Porta dei Principi», per riceverlo. Anche a Modena si avvertono gli effetti di quel fervore, artistico e religioso insieme. - il 31 gennaio, Solennità di S. Geminiano, orario continuato 7.00-19.00. Opere. Osserviamo un particolare estremamente raffinato come l’intreccio tra l’albero e il serpente, che è avvinghiato all’albero e diventa una specie di colonna tortile. Lastra della Genesi con la Creazione di Adamo ed Eva e il Peccato originale (1099-1110 ca. Eva sta emergendo dal suo costato rispondendo alla forza creatrice di Dio.Dio è rappresentato mentre delicatamente la regge per una mano, per un polso. Tutto il complesso figurativo scolpito da Wiligelmo sulla facciata del Duomo di Modena è stato interpretato in uno schema unitario quale rappresentazione del testo dell'Ordo rapresentationis Ade o Jeu d'Adam, un dramma semiliturgico dove le storie della creazione sono intrecciate continuamente con l'annuncio della redenzione di Cristo. Poi abbiamo la scena del peccato originale, Adamo è rappresentato mentre addenta voracemente una mela ed Eva è rappresentata mentre volge la testa e lo osserva con un’aria quasi compiaciuta.Allo stesso tempo i due avvertono il disagio della nudità, tanto è vero che entrambi si coprono. Fonte: Wikimedia Commons E poiché non esiste cultura priva di interazione comunicativa, la cattedrale romanica diventa la fonte di un modello di vita , scrigno prezioso di valori sociali fondati sull’espressione dello spirito religioso. Nella terza lastra con l’uccisione di Abele, osserviamo che Abele viene ritratto colpito da una mazzata di Caino e il collo di Abele sembra spezzarsi e le ginocchia improvvisamente cedono. Publisher: [Modena] : Panini, [1984] Language: ita Physical Description: 845 p. : ill. (some col.) ; 32 cm. Wiligelmo, Lastra sorretta da Enoc ed Elia con epigrafe commemorativa della fondazione del duomo di Modena, 1099 – 1106 ca. 1,139 Views. , la E’ una lastra in cui osserviamo un tono mesto che culmina con la rassegnazione dei progenitori che sono rappresentati mentre stanno zappando la terra, visti come servi della gleba che scontano con il lavoro il castigo divino. Storia del Duomo di Modena La posa della prima pietra per il nuovo Duomo avvenne il 9 giugno del 1099, incredibilmente in un momento in cui la sede vescovile era vacante: fu dunque la comunità cittadina in piena autonomia – e anzi per rivendicarla – a volere una degna cattedrale al fine di custodire le spoglie del Santo Patrono Geminiano (312-397). He was the first sculptor in Italy who started again to produce large size sculptures and signed his work. Wiligelmo Genesi Duomo di Modena zanichelli - Duration: 10:07. salvatore fazio 2,025 views 10:07 Montemonaco, san Giorgio all'Isola e Lago di Gerosa, manortiz - … The construction went ahead fast from the apses, and in 1106 the Saint was solemnly laid to rest in the new cript. Sappiamo che Wiligelmo fu autore dell’’intera decorazione scultorea del Duomo di Modena e realizzò inoltre l’altare, il pulpito ed il pontile (il parapetto del presbiterio). È il più importante maestro della scultura romanica in Italia, dotato nelle sue opere di una forza vitale e di un senso della narrazione impareggiabile per i suoi seguaci, superato pienamente forse solo da Nicola Pisano, oltre cento anni più tardi. nel 2019), capoluogo di provincia. Scuola Secondaria di I grado "F. Montanari" - Mirandola La I^ I al Duomo di Modena...guide per un giorno! WILIGELMO.. - Scultore. Il racconto biblico inizia con la creazione di Adamo, cui segue la creazione di Eva e quindi il peccato originale.Nella seconda lastra abbiamo il rimprovero, la cacciata dall’Eden e il lavoro dei progenitori. WILIGELMO. Da essi emergono le qualità fondamentali dell’autore: aderenza al tema trattato, immediatezza espressiva, forza di sintesi. La Cattedrale modenese di Santa Maria Assunta e San Geminiano, meglio nota come Duomo di Modena, fu edificata all’inizio del XII secolo sopra il sepolcro di san Geminiano, patrono della città; in quel sito, a partire dal V secolo, erano state erette già due chiese. La crisi del concetto di patrimonio artistico nella sua genesi storica. Abbiamo poi un’ultima lastra, con la morte di Caino, Caino viene ucciso da Lamec, cieco, con una freccia ed p una delle scene più drammatiche di tutto il ciclo.E a questa scena si apre uno spiraglio di speranza, con la rappresentazione dell’Arca e vediamo come quest’arca rappresenti un momento di sospensione, un elemento decorativo che sfocerà poi con l’esodo dall’arca e quindi con un mondo che ricomincia pieno di speranza. The architect was Lanfranco; the sculpture-work by Wiligelmo. Presenta uno svolgimento fortemente orizzontale, nel senso che la lunghezza è più del doppio dell’altezza. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 13 dic 2020 alle 03:14. Wiligelmo in altre parti di edificio scolpisce direttamente o fa scolpire dai suoi allievi una serie di rilievi figurati nei capitelli. La fatica del lavoro pare confluire attraverso questi corpi chinati nella zolla di terra dalla quale emerge rigogliosa una pianta che ha un fusto tornito, foglie carnose e viene ritratta da Wiligelmo con grande vitalità. ), pietra tenera di Vicenza, 100x280 cm. Wiligelmo de Módena fue un escultor italiano que realizó diversos trabajos en los relieves de la Catedral de Módena hacia el año 1099 y probablemente fue también el arquitecto responsable de la edificación de la fachada y de la parte anterior de esa catedral. Adam and Eve, Duomo di Modena. Wiligelmo (probabilmente da Willelmus, Guglielmo) (XI secolo – XII secolo) è stato uno scultore italiano, uno dei primi a firmare le proprie opere in Italia. Es el más importante maestro de la escultura románica en Italia. The Modenese community desired a new Duomo to finally put their Patron Saint Geminiano (312-397) to rest. Il Duomo è aperto: - dal martedì alla domenica dalle 7.00 alle 19.00 (orario continuato).