Località nella Val Venosta. Grazie alla Summercard d'oro potrete viaggiare in autobus, treno, funivie, battello. Tuttavia, gli abitanti di queste valli si erano convertiti al protestantesimo e questo portò il governo asburgico a politiche di germanizzazione forzata della Venosta a partire dall'epoca della Controriforma. Według spisu z 2011 roku dla 97,29% populacji okręgu językiem ojczystym jest język niemiecki, dla 2,63% język włoski, zaś dla 0,08% język ladyński[6]. Si tratta del percorso qualità firmato val Venosta che si svolge in dieci fasi. La valle è prima in direzione nord-sud, poi (da Sluderno) in direzione ovest-est, sormontata dal Gruppo dell'Ortles a sud-ovest e dalle Alpi Venoste a nord-est: l'Ortles (3.906 m s.l.m.) Cinque aree sciistiche che abbracciano Austria e Italia. W jej skład wchodzi 13 gmin: Głównym miastem i stolicą okręgu jest Schlanders (wł. Stelvio - Con i paesi di Solda, Trafoi e Gomagoi. Imbiancata la Val Venosta, attese intense nevicate nel fine settimana. Świadczą o tym szczątki człowieka sprzed 5000 lat znalezione w dolinie. Altre località sono: Curon Venosta, Tubre, Malles Venosta, Glorenza, Sluderno, Prato allo Stelvio, Stelvio, Lasa, Martello, Laces, Senales, Castelbello-Ciardes. W 1962 roku utworzono jednostkę administracyjną tzw. Arrivati a Merano si può consegnare la bici in stazione e fare ritorno con il treno. Il s'étend le long du cours supérieur de l'Adige, du col de Resia jusqu'à Parcines (Partschins) à l'est. Le chef-lieu de cette vallée est Silandro (Schlanders). Start planning for Val Venosta. La Comunità Comprensoriale Val Venosta fu fondata nel 1962 (la prima tra le 8). La Val Venosta (Vinschgau o Vintschgau in tedesco, Val Venuesta in ladino; Vnuost o Venösta in romancio nella sua variante della Val di Sole) è una valle dell'Alto Adige occidentale. La Venosta is the brand new long-distance cross-country skiing competition that takes place in the so far hidden Italian Vallelunga valley close to the borders to Austria. La Val Venosta parte poco a ovest di Merano, dai paesi di Castelbello-Ciardes e si spinge fino a Passo Resia, al confine tra Austria, Svizzera e Italia. In the west of South Tyrol, the Val Venosta valley stretches from Naturno near Merano to the Passo Resia, where the Adige river rises. Niedługo później przez Vinschgau poprowadzono pierwszą drogę przecinającą Alpy, noszącą nazwę Via Claudia Augusta. Comunità Comprensoriale Val Venosta), wchodzącą w skład prowincji Bolzano (jest to jedna z ośmiu tego typu jednostek, funkcjonujących w tej prowincji).Zajmuje ona powierzchnię 1441,68 km², a w 2018 roku była zamieszkiwana przez 35 974 osoby. La tecnologia in val Venosta viene affiancata dall'insostituibile aiuto dell'uomo. Inoltre, sono compresi gli ingressi a musei e molte altre attrazioni. Tę stronę ostatnio edytowano 25 wrz 2019, 14:50. con la nota strada panoramica particolarmente importante per la storia del ciclismo su strada. La Val Venosta è una valle aperta e, quindi, molto luminosa, adatta a finalità escursionistiche, ma anche storico-culturali, poi ci sono le distese infinite di campi di meli e, a due passi dopo il confine svizzero, un sito Patrimonio dell'Umanità Unesco. Ze względu na istnienie tego szlaku, w średniowieczu na obszarze doliny toczono liczne walki o dominację[1]. Sulla destra dell'Adige, fino in Lombardia, ampia zona del territorio è incluso nel Parco nazionale dello Stelvio. Dall'Alta Val Venosta si diramano anche la Val Monastero/Münstertal che porta in Svizzera e la Valle dello Stelvio che porta al famoso Passo dello Stelvio/Stilfser Joch al confine con la… La région est réputée pour sa culture de pommes car le climat y est doux. Immerso nel paesaggio culturale e naturale unico della Bassa Val Venosta, circondato da frutteti e vigneti, si trova il Bikehotel e hotel per escursioni Sand a Ciardes. La Val Venosta è la zona più occidentale dell'Alto Adige e tocca due confini: quello svizzero e quello austriaco. Ogni fase viene caratterizzata da rigide norme e da severi sistemi di controllo: coltivazione, raccolta, consegna, conservazione, apertura delle celle, selezione, ordinazione, confezionamento, carico e consegna delle mele ai negozi In macchina oppure in pullman, con il treno oppure in aereo – tante sono le possibilità che portano nella parte occidentale dell'Alto Adige.Con l'aiuto di questa Googlemap potete facilitare il vostro arrivo nella regione turistica Val Venosta. Solda è una località della Val Venosta adagiata nel territorio del Parco Nazionale dello Stelvio a 1900 metri s.l.m. Per il vostro divertimento senza limiti a Passo Resia e nell'area vacanze della Val Venosta, questa estate potrete usufruire di un'offerta davvero vantaggiosa - La 3 paesi Summercard d'oro!. Oltre alle mele si coltivano anche se in piccole quantità verdura, piccoli frutti ed albicocche, la mela è comunque il prodotto principale. Questa valle si estende dai 400 ai 4000 metri di altezza e offre al suo interno scintillanti ghiacciai, laghi … Hardly could a holiday destination be more varied than the Val Venosta. Dal Passo di Resia, dove nasce l'Adige, giunge fino alle porte di Merano, costituendo il lembo più occidentale della provincia di Bolzano, confinando a nord con l'Austria, a ovest con la Svizzera, a sud con la Lombardia ed il Trentino e ad est con il Burgraviato. Un unico skipass dà accesso a cinque comprensori sciistici per complessivamente 211 km di piste. Oggi è caratterizzata da estesissime piantagioni di mele, che rendono l'agricoltura ancora l'attività più diffusa (un quarto della popolazione attiva vi trova occupazione). I masi e gli agriturismi della Val Venosta. The German name Vinschgau, like Italian Val Venosta, is derived from the Celtic Venostes tribes mentioned on the ancient Tropaeum Alpium.A Frankish Gau was established under Charlemagne in 772; it was first mentioned in a 1077 deed, when King Henry IV of Germany granted the estates of Schlanders in pago Finsgowe to Bishop Altwin of Brixen. obszar ten zdobyli Rzymianie[1]. Un paese speciale con persone speciali. La produzione di mele avviene secondo il metodo della lotta integrata, che prevede l'inserimento e la permanenza nei frutteti di insetti utili in grado di scacciare quelli nocivi e la coccinella è simbolo di questo speciale metodo. La Val Venosta durante il XV e XVI secolo fu "svizzera", infatti, dal 1415 a circa il 1570, fece parte della Repubblica delle Tre Leghe, che divenne l'attuale cantone svizzero dei Grigioni nel 1803. La Venosta è la zona con meno precipitazioni delle Alpi orientali; caratteristico è il monte Sole (Sonnenberg), sul versante meridionale delle Alpi Venoste, che mostra un clima arido-stepposo e una vegetazione unica in tutto l'arco alpino. Val Venosta: itinerari a piedi, passeggiate, vie ferrate ed escursioni tra le montagne dell’Alto Adige, Trentino e Dolomiti. Solo dal dopoguerra in poi una politica di riforestazione ha cambiato volto a gran parte di questo territorio, anche snaturandolo per via della preferenza accordata a una monocoltura di pino nero, estraneo alla vegetazione autoctona. Fino al primo Ottocento specialmente nell'Alta Val Venosta la lingua della popolazione era ancora il romancio e gli scambi culturali più intensi avvenivano con le valli svizzere di Monastero e dell'Engadina, dove si parlava la stessa lingua. La nuova Skiarena Due Paesi permette di godersi la neve tra Austria e Italia e più precisamente tra Nauders al Passo Resia e Solda in Val Venosta.Così, sciatori grandi e piccoli possono sfruttare ben cinque aree sciistiche con un unico skipass. Verso il passo di Resia si trova la diga del lago di Resia, il più grande lago dell'Alto Adige, dove il campanile del paese sommerso di Curon Venosta spunta dalle acque (il paese venne ricostruito situato più in alto dopo la costruzione della diga nel 1950). La conformazione geologica e la posizione della valle ed il clima di uno dei luoghi più tipici e inconfondibili dell'Alto Adige sono i fattori che da sempre hanno contribuito allo sviluppo di una ricca frutticoltura. Silandro in Val Venosta. Val Venosta: dalle coltivazioni di mele ai ghiacciai dell'Ortles. L’inverno in Val Venosta è tutto da vivere nei suoi paesi, nelle sue valli laterali con mille attività: dallo sci alpino in Val Senales, allo sci alpinismo in Val Martello, trekking in mezzo ai meleti e sentieri in mezzo alla neve, dove sentirai solo il rumore dei tuoi passi. A caccia di cultura. Nel comprensorio c'è solo una città (Glorenza) e quattro comuni mercato (Silandro, Malles Venosta, Laces, Prato allo Stelvio). val venosta. Il comprensorio Val Venosta-Vinschgau si compone di 13 comuni: I due distretti comprensoriali sono la Media Venosta (capoluogo Silandro) e l'Alta Venosta (capoluogo Malles). Vinschgau (wł. La Val Venosta è composta dai comprensori del Passo Resia/Reschenpass nella parte più settentrionale, dell’Alta Val Venosta e di Tubre/Taufers, dalla regione dell’Ortles e dai paesi che si alternano lungo la valle formando note località di villeggiatura come Silandro-Lasa, Castelbello-Ciardes e Laces-Val Martello. Val Venosta) – dolina w Alpach, w północnych Włoszech, w regionie Trydent-Górna Adyga (prowincja Bolzano), zlokalizowana pomiędzy przełęczą Reschen i Merano. Stelvio National Park is the perfect place for your outdoor adventures, while Val Venosta's medieval towns, castles, monasteries, tiny museums and rural villages show you a glimpse of history, right next door to the snow-capped Alps. Etymology. Visitare la Val Venosta cosa vedere guide turistiche; Visitare la Val Venosta cosa vedere guide turistiche La Val Venosta, percorsa dalla S.S. 38, che, oltrepassando il Passo dello Stelvio unisce la Valtellina all’Alto Adige e a Bolzano, è considerata la più bella fra tutte le valli dell’Alto Adige. Bezirksgemeinschaft Vinschgau, wł. SKIARENA DUE PAESI. Bezirksgemeinschaft Vinschgau, wł. Watch Queue Queue ). L'agricoltura in val Venosta è oggi ancora l'attività più diffusa. La Val Venosta è una regione dell’Alto Adige che vanta un importante patrimonio culturale, ricco di testimonianze di un passato che dalla preistoria passa per l’antichità e il medioevo per arrivare fino ai giorni nostri, il tutto circondati da paesaggi spettacolari. La Val Venosta - una valle ricca di affascinanti contrasti, viste mozzafiato, incredibili bellezze naturali, antiche tradizioni e storie avvincenti. Nella raccolta a mano, come un secolo fa, l'occhio esperto del contadino si lascia guidare dall'esperienza. W regionie znajduje się ponad 40 zamków, w tym: XIII-wieczny Zamek Churburg; średniowieczny, przekształcony w renesansową rezydencję Zamek Coldrano; zbliżony pod względem konstrukcyjnym do fortu Zamek Kastelbell, a także znajdujący się w ruinie Zamek Rotund[2]. La ferrovia della Val Venosta, la ex linea Merano-Malles delle Ferrovie dello Stato, fu da queste classificata come "ramo secco" e chiusa nel 1990. Zusammensetzung der drei Sprachgruppen in Prozenten (bezogen auf die bei den Volkszählungen 2001 und 2011 abgegebenen gültigen Erklärungen) nach Gemeinden/Consistenza percentuale per comune dei tre gruppi linguistici sul totale delle dichiarazioni valide rilasciate ai censimenti della popolazione del 2001 e del 2011, https://pl.wikipedia.org/w/index.php?title=Vinschgau&oldid=57547849, licencji Creative Commons: uznanie autorstwa, na tych samych warunkach, Korzystasz z Wikipedii tylko na własną odpowiedzialność. I suoi 13 comuni ricoprono un territorio complessivo di 1.442 km² e contano circa 34.300 abitanti. Zaino porta bambino Thule Sapling. Meleti e albicocchi si alternano con ghiacciai, tra i quali spicca Re Ortles (3.905 m s.l.m. Trafoi nella zona dell'Ortles, Watles nell'Alta Val Venosta con la pista per slittino lunga 4 km e il centro di sci di fondo e biathlon Slingia, così come i comprensori sciistici Malga San Valentino e Belpiano sul Passo Resia. Na Zamku Juval mieści się jeden z sześciu oddziałów Messner Mountain Museum, noszący nazwę MMM Juval. Ponadto, w obrębie doliny zlokalizowany jest oddział MMM Ortles muzeum[3]. Se visitate la Val Venosta per partecipare a La Venosta o per fare il tifo per gli atleti, il Passo Resia con i suoi paesi è il luogo in cui dovete cercare un alloggio, perchè è la regione più vicino alle zone di partenza e di arrivo e al parcheggio per i bus navetta. Piccole industrie sono presente in quasi tutti i comuni della valle. La principale località e di fatto capoluogo (sede del comprensorio) è Silandro. In media, soggiornare nella regione Val Venosta in un hotel 3 stelle costa € 112,65 a notte, mentre un 4 stelle nella regione Val Venosta costa € 192,91 a notte. L'eredità ladina si rispecchia ancora in molti vocaboli del dialetto locale, toponimi e cognomi. .mw-parser-output .chiarimento{background:#ffeaea;color:#444444}.mw-parser-output .chiarimento-apice{color:red}In val Venosta si è primi in Europa a creare questo percorso qualità[senza fonte]. Val Venosta > Cartina e arrivo. Ok. 15 r. p.n.e. Il fondovalle fino alle bonifiche asburgiche del XVIII - XIX secolo era in prevalenza paludoso, dopodiché la val Venosta arrivò a meritarsi l'appellativo di "granaio del Tirolo" per la conclamata fertilità dei suoi terreni. Castelbello, Ciardes - Castelbello Ciardes, particolarmente apprezzati da chi cerca il relax.. Curon - Curon, il piccolo paradiso di vacanze sul confine fra Italia, Austria e Svizzera.. Glorenza - Glorenza, è tra le più note località dell'Alto Adige.. Laces - Laces, con le sue frazioni Coldrano, Morter, Tarres e S. Martino al Monte. Cartina, mappa e arrivo nella regione Val Venosta. Il paese di Silandro (760 m), il capoluogo della Val Venosta in Alto Adige, grazie alla sua posizione centrale e soleggiata, è un luogo di villeggiatura unico.. Silandro si trova a metà strada tra Merano ed il Passo Resia. La Val Venosta è composta dalle aree del Passo Resia nella parte più settentrionale, dell’Alta Val Venosta e di Tubre, dalla regione dell’Ortles e dai paesi che si alternano lungo la valle formando note località di villeggiatura come Silandro-Lasa, Castelbello-Ciardes e Laces-Val Martello. Inoltre vi è una rete capillare di aziende artigianali e commerciali a gestione familiare. Silandro)[5]. La scarsa piovosità (coi suoi scarsi 500 mm di precipitazioni annue la val Venosta è l'area più povera di precipitazioni dell'intero arco alpino), la presenza costante del sole per oltre 300 giorni all'anno e le forti escursioni termiche che fanno piazza pulita di insetti e parassiti sono i fattori che, uniti all'altitudine, influiscono favorevolmente sul microclima della val Venosta. Val Venosta z lotu ptaka. In Val Venosta ci sono anche altre stazioni sciistiche, particolarmente adatte alle famiglie. This video is unavailable. wspólnotę okręgową Vinschgau (niem. Secondo una leggenda che ancora oggi viene presa per vera da molti venostani, ma chiaramente smentita dagli storici, il monte Sole sarebbe stata anticamente ricoperte di vaste foreste di querce, che sarebbero state tagliate per fornire il legname necessario alla costruzione di Venezia.[1]. La forte escursione termica tra il giorno e la notte fa sì che le mele si arricchiscano di zuccheri naturali ed abbiano una polpa soda e succosa, ciò che appunto caratterizza la mela val Venosta. Da Malles si può facilmente noleggiare la bici e percorrere questa splendida ciclabile attraverso paesi, boschi e ovviamente tanti, tanti meleti. Szczątkom tym nadano przydomek Ötzi. La Val Venosta durante il XV e XVI secolo fu "svizzera", infatti, dal 1415 a circa il 1570, fece parte della Repubblica delle Tre Leghe, che divenne l'attuale cantone svizzero dei Grigioni nel 1803. Naturno è uno dei paesi di maggiori dimensioni presenti in Val Venosta.Con i suoi quasi 6000 abitanti, è una località molto allettante, poiché nei suoi confini il sole splende ben 315 giorni in … Val Venosta > Località. Dopo essere passata nelle mani della provincia di Bolzano e profondamente restaurata, è ora di nuovo in funzione dal 5 maggio del 2005. wspólnotę okręgową Vinschgau (niem. Val Venosta (niem. tra le valli di Solda e Trafoi (comune di Stelvio) è la montagna più alta del Trentino-Alto Adige e ai suoi piedi si trova il Passo dello Stelvio (2.760 m s.l.m.) Comunità Comprensoriale Val Venosta), wchodzącą w skład prowincji Bolzano (jest to jedna z ośmiu tego typu jednostek, funkcjonujących w tej prowincji). La Val Venosta non è una località turistica frequentatissima ma, proprio per questo, è l’ideale per chi cerca relax, natura incontaminata e bellissimi paesaggi. Il suo territorio è contraddistinto da aria salubre e … € 308,00 € 277,00. Silandro con le frazioni Corces, Covelano, Vezzano, Monte Tramontana e Monte Mezzodì è circondato da frutteti, vigneti e boschi. Ostatecznie obszar ten zajęli hrabiowie Tyrolu, a następnie Habsburgowie[1]. Le mele vengono commercializzate tramite la VI.P che associa le cooperative ortofrutticole della Val Venosta a cui aderiscono attualmente circa 2.000 contadini. Se cerchi qualcosa di davvero speciale, in zona Val Venosta, un hotel 5 stelle costa in media € 260,73 a notte (in base ai prezzi su Booking.com). Najwyższa część doliny Adygi w Tyrolu Południowym, położona na wysokości 520–1504 m n.p.m.. Vinschgau została zaludniona bardzo wcześnie. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 20 dic 2020 alle 20:47. La nuova Skiarena Due Paesi permette di godersi la neve tra Nauders al Passo Resia fino a Solda in Val Venosta. W 1962 roku utworzono jednostkę administracyjną tzw. 34 kontakty. Vinschgau) – dolina w Alpach w północnych Włoszech, w regionie Trydent-Górna Adyga (prowincja Bolzano), zlokalizowana pomiędzy przełęczą Reschen i Merano. Sommità a non finire, dai 400 ai 4000 metri di quota, dai cipressi ai cembri: pendii coltivati a vite e frutteti, il colore bruno della steppa del Monte Sole e il verde intenso dei boschi. Le strutture di stoccaggio e di lavorazione di tutte le cooperative della VI.P si distinguono per il loro alto livello tecnologico. Nella parte occidentale dell'Alto Adige si estende la Val Venosta, da Naturno presso Merano fino al Passo Resia, dove nasce l'Adige e dove un solitario campanile spunta dalle acqua del Lago Resia. Trentino Alto Adige. Il meteorologo Dieter Peterlin: “Alcuni paesi sprofonderanno letteralmente nella neve, si annuncia un grande inizio dell'inverno” (foto Peterlin / Twitter) Tags. La quasi totalità della popolazione (intorno al 98%) è di madre lingua tedesca. Dolina Val Venosta. L'impegno dei contadini e degli esperti ha creato un modello di frutticoltura innovativo e d'avanguardia. val venosta cosa vedere val venosta dove si trova malles venosta italia val venosta escursioni val venosta malles val venosta appartamenti val venosta paesi val venosta cartina Tirolo Plaus Parcines Naturno Marlengo Lana Gargazzone Lagundo Merano Laces Sluderno Silandro Prato allo Stelvio Glorenza Castelbello Ciarles . Be part of the 2nd edition of a new contribution to the long-distance skiing world. Oltre alla raccolta a mano ed alla lotta integrata viene adottato un controllo preciso e sistematico che consente la rintracciabilità della merce fino al produttore. L'altro motore dell'economia locale è il turismo, sia estivo che invernale, anche se la Venosta non è così ricca di infrastrutture turistiche come altre zone dell'Alto Adige. Vedi tutti. La Val Venosta/Vinschgau è una lunghissima valle che si estende nella zona occidentale del Sudtirolo da Merano/Meran al Passo Resia/Reschen Pass al confine con l'Austria. Il tratto inferiore della Val Venosta risente ancora del clima del Burgraviato, il tratto centrale invece, fino a Sluderno, offre condizioni favorevoli per la frutticoltura. Le val Venosta (en allemand : Vinschgau, ancienne graphie Vintschgau) est une vallée alpine qui se trouve dans l'Ouest de la province autonome de Bolzano (ou Haut Adige, ou Tyrol du Sud) en Italie. Per altre info ovviamente c’è il sito turistico della val Venosta. Comunità comprensoriale della Val Venosta, In val Venosta si è primi in Europa a creare questo percorso qualità, Categoria:Castelli della provincia di Bolzano, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Val_Venosta&oldid=117396371, Pagine con argomenti di formatnum non numerici, Voci non biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. Tubre - Offre svariate opportunità per fare escursioni e arrampicate. Grazie ai benefici effetti del microclima le mele maturano più lentamente ed intensivamente. Zajmuje ona powierzchnię 1441,68 km², a w 2018 roku była zamieszkiwana przez 35 974 osoby[4]. Storicamente la Venosta includeva anche il comune di Nauders e i centri abitati di Rofen, Vent e Winterstall nella Venter Tal nel comune di Sölden (Austria), nonché i comuni di Naturno, Plaus e Parcines con una parte del comune di Lagundo fino alla Tel, oggi aggregati al Burgraviato.